14 Novembre 2019
[]

Le nostre strutture

Area faunistica del Camoscio Appenninico

L’area faunistica del Camoscio appenninico, inaugurata nel 2009, è localizzata sul versante meridionale del Morrone in loc. Pian dell’Orso, a pochi chilometri dal centro abitato di Pacentro. L’area si estende per oltre venti ettari ed è la più grande tra tutte le aree faunistiche in cui viene mantenuta in cattività questa specie. A servizio dell’area faunistica è stato realizzato un piccolo edificio destinato a punto informazioni per i visitatori e locale di supporto per le attività veterinarie e scientifiche del Parco.
Gli animali ospitati dal 2009, Fantasmino e Stefania, hanno perfettamente superato la fase di acclimatazione nel nuovo spazio tanto che, nella primavera del 2012, ad appena tre anni dall’inaugurazione dell’area, si è avuta la prima nascita di camoscio a cui è seguito nel 2014 l’arrivo di un secondo nuovo nato. Attualmente nell’area sono presenti tre esemplari di camoscio.
La Stella Alpina si occupa della gestione della struttura per conto del Parco Majella e organizza, periodicamente e su richiesta, visite guidate all’area faunistica per osservare questi meravigliosi animali nei diversi momenti dell’anno.
Come si raggiunge l'area
Da Pacentro percorrere la S.R. 487 in direzione di Passo San Leonardo. L’area si trova in loc. Pian dell’Orso a circa 7 km dal centro abitato.
Attenzione!!! Attualmente la S.R. 487 è chiusa al traffico veicolare all’altezza del Km 46, loc. Ponte della Rocca, poche centinaia di metri prima dell’Area faunistica. Per chi volesse raggiungere l’area consigliamo, quindi, di posteggiare l’auto nella piazzola all’altezza del blocco stradale e proseguire a piedi mediante il sentiero Q1 che sale a destra della carrozzabile. In circa 10’ di cammino si raggiunge l’area faunistica.
In alternativa, per chi proviene da Campo di Giove o Caramanico Terme, dall’incrocio all’altezza della ex Casa Cantoniera in loc. Prati della Macchia si può proseguire sulla SR 487 in direzione di Pacentro e raggiungere direttamente in auto l’area faunistica.

L’attività prevede la visita guidata all’area faunistica e una breve escursione per favorire la conoscenza di quello che è considerato il Camoscio “più bello del mondo”. Il percorso di visita e le eventuali attività laboratoriali permetteranno ai partecipanti di acquisire le principali conosc...
La proposta mira a sviluppare un interesse più profondo sulle tematiche della conservazione e della ricerca scientifica permettendo ai partecipanti di capire la funzione delle aree faunistiche. I partecipanti saranno accompagnati nella visita alle strutture dell’area per scoprirne le caratterist...
L’attività, condotta da un dottore in scienze erboristiche, guiderà i partecipanti alla scoperta delle meraviglie del mondo vegetale. I visitatori capiranno sul campo come è fatta una pianta: radici, fusto, foglie e attraverso una breve escursione nei pressi dell’area faunistica del Camoscio, ...
La visita guidata può essere richiesta al personale della cooperativa in qualunque periodo dell’anno. La durata della visita è di circa 45 minuti.
L’effettuazione della visita potrebbe essere soggetta a limitazioni in base a specifiche esigenze oppure potrebbe essere richiesto il raggiungimento ...

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio